3 minutes reading time (656 words)

Viaggiare è dare un senso alla propria vita. Viaggiare, è donare la vita ai propri sensi.

Banff national park

Ogni tanto mi fermo a pensare.
Mi fermo a riflettere sul fatto che sia io a stupirmi quotidianamente o se davvero il mondo è così meraviglioso come mi appare. Giorno dopo giorno, settimana dopo settimana, mese dopo mese continuo ad ammirare incantevoli paesaggi.
È la mia carica, l'energia intrisa di voglia di vita o cosa?
A volte mi vengono chieste delle classifiche: è normale quando una persona ha viaggiato tanto. "Qual'è il luogo più bello che hai mai visto?"


Ogni volta sono in difficoltà. Davvero. Ogni volta è una risposta diversa perché rispondo con il primo che mi viene in mente. È passato un anno e mi meraviglio ogni giorno di più.
E così è successo anche stavolta: arrivo a Calgary, nello stato canadese dell'Alberta, dopo quattordici ore di bus. Mi ospitano una coppia di ragazzi piacentini che si sono fatti in quattro per me, per farmi sentire a casa. Sentirmi a casa, ogni volta, dovunque.
Per loro Calgary, una città sviluppatasi grazie all'industria dei combustibili, è una città come tante altre, niente di speciale insomma. Passeggiando per le vie del centro e dei parchi mi accorgo come il mio occhio è differente, come mi stupisco ad ogni angolo. Probabilmente non è nulla di memorabile, ma a me, complice questa energia di Vita, mi è apparsa molto bella.
Il terzo giorno invece mi fanno il regalo più bello, accompagnandomi al Banff National Park.
Stavolta non conta la mia capacità di stupirmi, stavolta non conta il mio amore smisurato verso il mondo e la sua natura.
Stavolta davvero ho davanti uno spettacolo unico ed emozionante. Un parco vastissimo a ridosso delle Montagne Rocciose. Vedute di paesaggi mozzafiato, montagne che per la prima volta posso confrontare con le nostre Dolomiti in un confronto per nulla scontato. Ci accoglie una giornata soleggiata, una temperatura mite e nessuna nuvola all'orizzonte.
I picchi sono ancora innevati e a valle un immensa distesa di conifere a perdita d'occhio.
Fiumi e cascate hanno la forza e l'impeto della primavera, quando i ghiacciai iniziano a sciogliersi. Metafora della vita, quando ci si rianima da un brutto periodo e si trovano energie insperate e coinvolgenti.
I laghi. Tra le conche delle montagne posso ammirare laghi semplicemente incantevoli, dalle tonalità di colore che passano dal verde all'azzurro, dal turchese al bianco del ghiaccio che ancora in parte li ricopre.
La fauna si è da poco svegliata dal letargo e occorre prestare particolare attenzione agli orsi, in questo periodo particolarmente affamati.
Ne vediamo subito uno, da lontano, nuotare nel fiume alla ricerca di cibo e poi sollazzarsi su un isolotto. La natura che si risveglia è una immagine di una forza devastante. Respiro l'aria, fresca e frizzante di montagna, e dentro di me sento questa primavera. È forse la voglia di scoprire questo nuovo continente, queste nuove avventure in una terra che non conosco e che quindi mi lascia di stucco ogni volta.
Abbasso gli occhi, poco distante intravedo un lupo vagare nei boschi.
Bestia che sa unire eleganza al selvatico, si muove con agilità e consapevolezza.
Quella consapevolezza che manca invece alle possibili prede che, docili, si fanno avvicinare persino da me: alci, cervi, scoiattoli, marmotte.
Animali meravigliosi che a vederli tutti insieme trasmettono un senso di pace e tranquillità dell'anima.
No, questa volta non è una sensazione soggettiva, questa volta mi trovo davvero davanti agli occhi una natura follemente bella e incontaminata.
Chiunque passi da queste parti non potrà rimanere indifferente a questo spettacolo il cui unico prezzo da pagare è il rispetto verso il nostro pianeta.
Il Canada, questo territorio di cui non conoscevo nulla e che non pianificavo di visitare in questo giro del mondo, mi ha regalato ancora una volta, un posto nella memoria.
E forse è proprio questo il trucco: una memoria limitata che deve per forza fare spazio per ciò che di bello incontro sulla strada ogni giorno, cancellando i brutti ricordi del passato.
La natura, quella è la chiave.


Location (Map)

Di confini non ne ho mai visto uno. Ma ho sentito ...
Chiudi gli occhi, immagina una gioia. Probabilment...

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Martedì, 15 Gennaio 2019
Se si desidera iscriversi, compilare i campi nome utente e del nome.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. APPROFONDISCI | ACCETTA

Informativa estesa sui cookie

Premessa
La presente “informativa estesa” è stata redatta e personalizzata appositamente per il presente sito in base a quanto previsto dal Provvedimento dell’8 maggio 2014 emanato dal Garante per la protezione dei dati personali. Essa integra ed aggiorna altre informative già presenti sul sito e/o rilasciate prima d’ora dall’azienda, in combinazione con le quali fornisce tutti gli elementi richiesti dall’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 e dai successivi Provvedimenti dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali.

Avvertenza importante
Si informano i terzi tutti che l’utilizzo della presente informativa, o anche solo di alcune parti di essa, su altri siti web in riferimento ai quali sarebbe certamente non pertinente e/o errata e/o incongruente, può comportare l’irrogazione di pesanti sanzioni da parte dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali.

Oggetto dell’informativa
La nostra azienda sfrutta nelle presenti pagine web tecnologie facenti ricorso ai così detti “cookies” e questa informativa ha la finalità di illustrare all’utente in maniera chiara e precisa le loro modalità di utilizzo. Il presente documento annulla e sostituisce integralmente eventuali precedenti indicazioni fornite dall’azienda in tema di cookies, le quali sono quindi da considerarsi del tutto superate.

Cosa sono i cookies
I cookies sono stringhe di testo (file di piccole dimensioni), che i siti visitati da un utente inviano al suo terminale (pc, tablet, smart phone, ecc.), ove vengono memorizzati per poi essere ritrasmessi agli stessi siti che li hanno inviati, nel corso della visita successiva del medesimo utente.

Tipologie di cookies e relative finalità
I cookies utilizzati nel presente sito web sono delle seguenti tipologie:

- Cookies tecnici: permettono all’utente l’ottimale e veloce navigazione attraverso il sito web e l’efficiente utilizzo dei servizi e/o delle varie opzioni che esso offre, consentendo ad esempio di effettuare un acquisto o di autenticarsi per accedere ad aree riservate. Questi cookies sono necessari per migliorare la fruibilità del sito web, ma possono comunque essere disattivati.

- Cookies di terze parti: sono dei cookies installati sul terminale dell’utente ad opera di gestori di siti terzi, per il tramite del presente sito. I cookies di terze parti, aventi principalmente finalità di analisi, derivano per lo più dalle funzionalità di Google Analytics. E’ possibile avere maggiori informazioni su Google Analytics cliccando sul seguente link: http://www.google.it/intl/it/analytics.

Per disabilitare i cookies e per impedire a Google Analytics di raccogliere dati sulla navigazione, è possibile scaricare il componente aggiuntivo del browser per la disattivazione di Google Analytics cliccando sul seguente link: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout.

Le impostazioni del browser
Informiamo inoltre che l’utente può configurare, liberamente ed in qualsiasi momento, i suoi parametri di privacy in relazione all’installazione ed uso di cookies, direttamente attraverso il suo programma di navigazione (browser) seguendo le relative istruzioni.
In particolare l’utente può impostare la così detta “navigazione privata”, grazie alla quale il suo programma di navigazione interrompe il salvataggio dello storico dei siti visitati, delle eventuali password inserite, dei cookies e delle altre informazioni sulle pagine visitate.
Avvertiamo che nel caso in cui l’utente decida di disattivare tutti i cookies (anche quelli di natura tecnica), la qualità e la rapidità dei servizi offerti dal presente sito web potrebbero peggiorare drasticamente e si potrebbe perdere l’accesso ad alcune sezioni del sito stesso.

Indicazioni pratiche rivolte all’utente per la corretta impostazione del browser
Per bloccare o limitare l’utilizzo dei cookies, sia da parte del presente sito che da parte di altri siti web, direttamente tramite il proprio browser, si possono seguire le semplici istruzioni sotto riportate e riferite ai browser di più comune utilizzo.

Google Chrome: cliccare sull’icona denominata “Personalizza e controlla Google Chrome” posizionata in alto a destra, quindi selezionare la voce di menù denominata “Impostazioni”. Nella maschera che si apre, selezionare la voce di menù denominata “Mostra impostazioni avanzate” e quindi alla voce di menù denominata “Privacy” cliccare sul pulsante “Impostazioni contenuti” ove è possibile impostare il blocco di tutti o parte dei cookies.

Microsoft Internet Explorer: cliccare sull’icona denominata “Strumenti” posizionata in alto a destra, quindi selezionare la voce di menù denominata “Opzioni internet”. Nella maschera che si apre, selezionare la voce di menù denominata “Privacy” ove è possibile impostare il blocco di tutti o parte dei cookies.

Mozilla Firefox: dal menu a tendina posizionato in alto a sinistra selezionare la voce di menù denominata “Opzioni”. Nella maschera che si apre, selezionare la voce di menù “Privacy”, ove è possibile impostare il blocco di tutti o parte dei cookies.