Perù vol.2: il lago Titicaca e l'isola di Amantanì

Titicaca

 

Il lago Titicaca è troppo spesso trascurato da chi viaggia in Perù a meno che non si sia diretti verso la Bolivia, stato che ne condivide metà delle coste. È il lago navigabile e abitato più alto al mondo a circa 4000 metri di altezza. E lasciatemelo dire, è uno dei luoghi più belli ed emozionanti del nostro pianeta. Le sue acque cristalline indubbiamente giocano a suo favore, così come le nuvole basse così grasse e bianche che sembra quasi di poterle toccare. Le sue isole indubbiamente, cariche di storia e cultura oltre che di scorci da lasciare letteralmente senza fiato. Ma più di tutto, a rimanermi ogni volta nel cuore è la semplicità della sua gente, così umile ed orgogliosa. Parlano una lingua tutta loro, nè spagnolo nè quechua e sono ancora fedeli alle loro origini che cercano in tutti i modi di preservare. 

Un efficace e sostenibile modello di turismo

Quando si vivista il lago Titicaca lo si fa, sponda peruviana, giungendo all'incasinata città di Puno: non un granchè oggettivamente, a meno che non capitiate qua durante il festival della Virgen Candelaria, ovvero il carnevale peruviano, secondo solo a quello di Rio in Sudamerica. Da Puno si può prendere la barca al molo e essere trasportati in tre diverse isole, oppure tutte e tre come nel nostro caso: Uros, ovvero le isole galleggianti, Amantanì e Taquile. Solitamente i turisti visitano e alloggiano a Taquile, l'unica realmente attrezzata con ristoranti, piccoli hotel e guest house, addirittura bancomat. È bellissima, sembra a volte di camminare in Costa Azzurra sulle sue coste, ma il turismo qui è piuttosto massivo e impattante, di autentico è rimasto ben poco. Dove invece l'autentico è ampiamente rimasto è l'isola di Amantanì dove, per una volta, si puoò dire che il modello di turismo è assolutamente sostenibile. Non vi sono ne hotel ne ristoranti, si puoò solo alloggiare a casa dei contadini locali. Questi sono riuniti in comunità che ruotano nell'ospitare i visitatori. Non solo, all'interno delle stesse comunità, a ruotare sono anche le famiglie in modo che il benessere venga equamente distribuito. Il risultato è che chi visita questi luoghi ha l'autentica possibilità di vivere nella loro originale dimensione.  

Il lago e tutto il resto

Detto di Amantanì e Taquile non privatevi anche dell'esperienza di visitare le isole galleggianti di Uros, che a prima vista possono sembrare delle isole finte, piazzate li per attirare turisti, ma che anch'esse significano tanto in termini di cultura locale. Le popolazioni vivono realmente su queste isole galleggianti e se potete, fatevi portare all'interno della comunità per scoprire la loro vita sociale fatta di scuola, lavoro, ospedale e chiesa. Vi stupirà. 

Il viaggio in Perù con la #BackpackersAcademy ovviamente non è finito qui, nel prossimo video e articolo vi porteroò a Cusco e nella Valle Sacra. Se invece ti sei perso il primo episodio, clicca qui e vieni con noi ad Arequipa! 

Continua a leggere
  344 Visite
  0 Commenti

Agosto in Madagascar: viaggio solidale nel sud dal 26 luglio al 11 agosto 2019

Madagascar

Alzi la mano chi non ha mai sognato di visitare il Madagascar? Specialmente dopo il film credo che dentro le nostre menti quest'isola affascina come poche. Bene, allora perchè non ci andiamo insieme? Per giunta con un viaggio solidale che ci permetterà di unire il piacere del viaggio esotico all'esperienza umanitaria in un piccolo villaggio e soprattutto l'aiuto concreto con la costruzione, grazie a parte della quota sottoscritta da chi parteciperà, di pozzi d'acqua!!! 

Continua a leggere
  2374 Visite
  0 Commenti

Viaggio di gruppo in Myanmar (Birmania) dal 7 al 19 febbraio 2019

birmania

Dopo lo strepitoso viaggio di gruppo condotto insieme lo scorso anno in Vietnam, si replica anche a febbraio 2019 con un itinerario semplicemente 

F A N T A S M A G O R I C O! 

Dove? In Myanmar! 

Con chi? Ma è ovvio con il super mitico Emanuele di Coast to Costans!

Continua a leggere
  2610 Visite
  0 Commenti

La magia tiene sempre la porta aperta. Davvero, sempre. Trovarla dipende solo da noi.

Kyoto

 Durante la mia avventura in giro per il mondo senza aerei ho dovuto fare determinate scelte in modo da conciliare spostamenti, logistica e soprattutto budget risicato. Fu così che dovetti rinunciare ad uno dei paesi che più stuzzicavano la mia mente fin da adolescente, ovvero il Giappone. 

Continua a leggere
  962 Visite
  0 Commenti

Capodanno in Patagonia! 28 dicembre - 8 gennaio 2019

patagonia

Quante volte tornato dal mio Giro Del Mondo Senza Aerei ho sentito questa domanda:
QUAL È IL POSTO PIÙ BELLO DEL MONDO?

Continua a leggere
  3417 Visite
  0 Commenti

Itinerario alternativo Giappone dal 25 Maggio al 5 Giugno: Tokyo e Hokkaido

Hokkaido!!!!!

Un nuovo grandioso itinerario che andrà a coprire la città di Tokyo prima di volgere verso il Giappone del Nord, quella terra maggiormente conosciuto per la sua natura con laghi, foreste, montagne e vulcani ovvero l'isola di Hokkaido. 

Scopri l'itinerario che ho in serbo per questa terra poco conosciuta e soprattutto poco visitata, insomma i viaggi che piacciono a me, quelli non banali alla ricerce dell'autentica cultura locale! E per una immersione ancora più profonda nelle tradizioni giapponesi ad accompagnarci ci sarà un'ospite d'eccezione ovvero Rudy Vianello (clicca qui per il suo sito): ho già avuto la fortuna di viaggiare con lui in terra nipponica lo scorso aprile e vi assicuro che, oltre ad essere un vero e proprio esperto del Giappone, è un pozzo di informazioni originali e per nulla scontate. Ci sarà da divertirsi! 

Vieni con noi, cosa aspetti?

 

 ITINERARIO25 Maggio

Partenza da Milano con destinazione Tokyo

Continua a leggere
  1860 Visite
  0 Commenti

Giappone per i ponti: dal 20 Aprile al 1 Maggio: Kyoto, Nara, Koya-san e Tokyo

giappone per i ponti

ATTENZIONE: QUESTO ITINERARIO È SOLD OUT!

Ma ci sono ancora posti disponibili per i seguenti itinerari: 

25 Maggio 2019 - 5 Giugno 2019: TOKYO - HOKKAIDO (6 posti disponibili)

****************

Quest'anno ci sono dei ponti molto interessanti per chi non vuole stare a casa ma dedicarsi all'esplorazione di nuovi paesi. Vi presento un itinerario di 10 notti che permette di poter visitare con calma tutte le principali attrattive del Giappone concentrandosi su storia, cultura e natura. 

Un itinerario classico che però ci porterà a scoprire anche luoghi poco conosciuti e frequentati, nella sua stagione migliore!

Continua a leggere
Commenti recenti
Trip Therapy
Ciao Pietro, i miei viaggi di gruppo prevedono un numero di partecipanti minimo pari a 10 e massimo 14 per poter garantire la mig... Leggi tutto
Venerdì, 06 Luglio 2018 08:05
Trip Therapy
Caro Pietro la differenza tra i due itinerari è molto semplice: In quello del 6 aprile fai Tokyo, Kyoto e Hiroshima, quindi ti con... Leggi tutto
Venerdì, 06 Luglio 2018 14:05
Trip Therapy
ciao Abnna, scusami il ritardo nella risposta ma non mi trovavo in possesso del computer poiche in viaggio... L'appartamento è da ... Leggi tutto
Mercoledì, 29 Agosto 2018 17:16
  2145 Visite
  6 Commenti

Hanami 2: dal 5 al 15 Aprile 2019 Kyoto - Hiroshima- Tokyo

jap

ATTENZIONE: QUESTO ITINERARIO È SOLD OUT!

Ma ci sono ancora posti disponibili per i seguenti itinerari: 

25 Maggio 2019 - 5 Giugno 2019: TOKYO - HOKKAIDO (6 posti disponibili)

*************

Un itinerario nuovo, che include la bellezza della città di Kyoto e dei suoi innumerevoli templi e santuari, la zona di Hiroshima il suo castello e le sue acque e che si conclude nella cosmopolita metropoli di Tokyo. 

Un viaggio attraverso la cultura e la natura del Giappone, un viaggio che permetterà anche di vedere le ultime fioriture dei ciliegi, lo spettacolo unico che si ripete ogni anno e che attrae gli amanti dei fiori e della fotografia. 

Continua a leggere
  2223 Visite
  0 Commenti

Hanami: 22 Marzo / 1 Aprile da Tokyo a Kyoto

japan

ATTENZIONE: QUESTO ITINERARIO È SOLD OUT!

Ma ci sono ancora posti disponibili per i seguenti itinerari: 

25 Maggio 2019 - 5 Giugno 2019: TOKYO - HOKKAIDO (6 posti disponibili)

 

***********************

Un itinerario "classico" che tocca le due grandi città di Tokyo, impressionante per la sua aria cosmopolita e per le luci sfavillanti, e Kyoto, con i suoi torii rossi e la sua atmosfera tradizionale. Nel viaggio trascorreremo anche una notte in un monastero sul Monte Koya-San e visiteremo l'antica capitale Nara, dove i cervi scorrazzano liberamente tra le strade cittadine e i templi. 

Ci attenderà anche la fioritura dei ciliegi, ovvero il momento più bello ed elettrizzante per una visita del Giappone. 

Continua a leggere
  1832 Visite
  0 Commenti

Giappone 2019 in viaggio con la #BackpackersAcademy

Giappo tour

Dopo lo straordinario successo dei due viaggi in Giappone dello scorso Aprile 2018 e soprattutto dopo essermi letteralmente innamorato della terra del Sol Levante ho deciso di replicare anche l'anno prossimo con 4 diversi itinerari volti a cogliere il meglio della terra nipponica. 

Visiteremo il Giappone in pieno periodo di fioritura dei ciliegi, quello che viene chiamato Hanami, durante i primi due itinerari. Visti i ponti 2019 per 25 aprile e 1 maggio voglio offrirvi la possibilità di viaggiare con me attraverso un tour classico che tocca con calma tutti i luoghi imperdibili. 

Infine, un itinerario del tutto nuovo, alla scoperta della zona più attrattiva per quanto riguarda la natura: le montagne, i laghi e i vulcani dell'isola di Hokkaido. Giugno tra l'altro sarà il mese caratterizzato da un'esplosione di colori pazzesca, intere colline che sembrano un quadro impressionista! 

Viaggiare con trip therapy

Durante questi viaggi proveremo tutte le sfacettature della cultura giapponese: dormiremo in monasteri, nelle tipiche Ryokan, in appartamenti, in business hotel  e nelle famosissime capsule (non sono come tu pensi, anzi! ;) )

Mangeremo solo in piccoli ristoranti tipici in  modo da avere una reale esperienza a 360 gradi della eccellente cucina giapponese. 

Continua a leggere
Commenti recenti
pietro pieroni
ciao ,una domanda 10gg/12gg apr 2019 ne farete viaggi. ho 39 anni e per i 40 mi vorrei regalare il giappone ,ma sono single abbast... Leggi tutto
Martedì, 03 Luglio 2018 13:20
Trip Therapy
Ciao Pietro, i viaggi qui indicati sono tutti di gruppo e sarai il benvenuto tra noi se deciderai di partecipare. Tutti gli itin... Leggi tutto
Martedì, 03 Luglio 2018 13:56
Trip Therapy
Ciao Federica, non sei assolutamente pazza ma purtroppo essendo un viaggio di gruppo non posso accettare bambini proprio perché po... Leggi tutto
Sabato, 11 Agosto 2018 17:36
  10068 Visite
  4 Commenti

Un amico conosce la melodia del nostro cuore e la canta quando ne dimentichiamo le parole.

Halong Bsy

 

HANOI, LA CAPITALE DEL NORD

Le sue architetture, il record mondiale di fili della luce penzolare dagli edifici, la sua città nuova con negozi e locali alla moda, la sua città vecchia. Proprio quest’ultima sarebbe da visitare all’alba, quando una sottile coltre di nebbia aleggia nell’aria, le persone iniziano a preparare i banchi del mercato mentre altri si svegliano praticando Tai Chi sulle rive del suo lago centrale.

Continua a leggere
Recente commento in questo post
Sabrina
Sarebbe interessante proporre il Trip Therapy già ai più piccoli, per una generazione più curioso e più aperta. Viaggiare, scoprir... Leggi tutto
Domenica, 22 Aprile 2018 01:30
  1799 Visite
  1 Commento

Con la mia lanterna, ho trovato un uomo: me stesso. Lo guardo.

Vietnam

 

La magia di una notte

La magia di una notte speciale in  un villaggio di pescatori del Vietnam, una notte che, se vissuta, rimarrà indelebile nella memoria e nel cuore di un viaggiatore.

Le stradine pullulano di gente e sul lungo fiume alcune vecchine stanno iniziando ad appoggiare a terre alcuni copricandele di carta. Il sole via via si fa rosso e lentamente si adagia sulla riva opposta. Il fiume inizia a riempirsi di barchette e anche noi vogliamo per l’occasione effettuare un giro al tramonto. Dalla barca si può osservare molto bene il volgere dell’oscurità e la magia delle prime lanterne accese.

Continua a leggere
  1537 Visite
  0 Commenti

Goodmorning Vietnam!

vietnam-1

 

Dovevo arrivarci dalla Thailandia e dalla confinante Cambogia per attraversarlo con mio padre, da sud a nord prima di volgere verso il Laos e poi la Cina, ma poi il destino della Vita mi ha voluto mettere i bastoni tra le ruote e complice un dovuto e forzato rientro a casa di alcune settimane e un cargo mercantile pronto a salpare da Hong Kong ho dovuto saltare questo paese così affascinante.

Continua a leggere
  1400 Visite
  0 Commenti

Viaggio di gruppo in Perù - Agosto 2018 - #BackpackersAcademy

PERU SOLD OUT

IMG_3480.jpgItinerario dettagliato

Continua a leggere
Commenti recenti
Trip Therapy
Ciao Aurora, mi spiace ma per la tipologia di viaggio, le altitudini e i lunghi trasferimenti tipici del sudamerica ti direi che n... Leggi tutto
Mercoledì, 21 Marzo 2018 09:31
Trip Therapy
Ciao Barbara! Assolutamente no! È un viaggio impegnativo solo per alcuni trasferimenti in bus che in Sudamerica sono piuttosto len... Leggi tutto
Venerdì, 23 Marzo 2018 10:46
Trip Therapy
Certo che sì Massimiliano!
Giovedì, 12 Aprile 2018 14:31
  9007 Visite
  8 Commenti

A tutti è dovuto il mattino, ad alcuni la notte. A solo pochi eletti la luce dell'aurora

Iceland below zero

 

Il viaggio come pura condivisione di momenti ed emozioni.

L’Islanda era la terra giusta, dove la natura ti lascia costantemente a bocca aperta per paesaggi straordinari: cascate, fiordi, geyser, vulcani.

Ma avevo un sogno che d’estate non si può realizzare poiché le tenebre manco appaiono. E di sogni io vivo.

Continua a leggere
  3278 Visite
  0 Commenti

Amare la vita attraverso la fatica è penetrarne il segreto più profondo

Annapurna

 

 

Il viaggio della Backpackers Academy.

E così ho deciso di organizzarci un viaggio di gruppo affinché anche altre persone possano riconoscersi e comprendere questo paese umile e spirituale.

Alla ricerca di un momento, di una emozione che abbiamo trovato, guarda caso dopo giorni di fatica e condivisione. Abbandonando i comfort, lasciandoci indietro lussi e comodità quando ci siamo ritrovati a camminare tra i boschi e le montagne dell’Annapurna Conservative Area. Di notte al freddo, bevendo chai e raccontandoci storie, mangiando dhal bat e ridendo e scherzando, sentendoci uniti.

Quella fatica,  necessaria per apprezzare la visione sublime proprio di sua maestà il comprensorio dell’Annapura, a Poon Hill. Una salita lunga tre giorni per giungere ad uno dei luoghi panoramici più belli del pianeta; a circa 3400 metri di altezza camminando nelle tenebre per vedere sorgere il sole e illuminare il comprensorio dei giganti oltre 8000 metri.

Continua a leggere
  1934 Visite
  0 Commenti

Il Vietnam del nord e il festival delle lanterne di Hoi An - Dal 27/2 al 13/3

Backpackers Academy in Vietnam

 

Un vero e proprio viaggio da sogno in una delle terre più affascinanti del Sud Est asiatico. 

Che dici, sei dei nostri?

Partenza dall’Italia: 27 Febbraio 2018

Giorno 1 27/02/2018: Partenza da Milano per Hanoi con volo di linea 

Giorno 2 28/02/2018: Arrivo e trasferimento in hotel. Resto della giornata a disposizione

Continua a leggere
Commenti recenti
Trip Therapy
Dai dai Susanna, ti aspetto !!!!
Mercoledì, 20 Dicembre 2017 04:38
  12058 Visite
  2 Commenti

Marocco: le città imperiali, il deserto del Sahara e un trekking sulle montagne dell'Atlante.

MAROCCO SOLD OUT

 

Un’esperienza unica, a diretto contatto con una realtà indigena dimenticata.

Ci sarà l’opzione di iscriversi unicamente al tour delle città e del deserto, oppure al trekking sull’Atlante o ad entrambi nella conveniente offerta combo!

Tour delle città marocchine + cascate di Ouzoud

OPERATIVO VOLI:

ANDATA: Milano Malpensa 19 maggio 06:00 – Marrakech 19 maggio 07:25

Continua a leggere
Commenti recenti
giampaolo andrea de venz
bello e interessante quel passaggio in Marocco del prossimo maggio - ...io sono ancora bancario e il tempo in maggio..... vediamo... Leggi tutto
Sabato, 04 Novembre 2017 23:13
Trip Therapy
Dai dai Giampaolo! Ho esteso il prezzo promozionale fino al 15 dicembre, c'è ancora posto!!! Ti aspetto per staccare bene dalla...... Leggi tutto
Giovedì, 16 Novembre 2017 04:42
  21830 Visite
  2 Commenti

Non sono quel nomade che cerca il pozzo che il sedentario ha scavato, bevo poca acqua e cammino fuori dalla carovana.

Backpackers Academy goes to Morocco

E poi quelle montagne, secche e grulle, mistiche e affascinati dell'Atlante. Tra quelle gole, canyon e altipiani già a gennaio avevo vissuto un'esperienza straordinaria a stretto contatto con una famiglia nomade berbera. La famiglia di Said mi aveva accolto come uno di loro e la notte, di fronte a quel fuoco, tra quei canti, si libravano nell'aria parole di libertà.

Proprio in quel periodo stavo valutando se attivarmi o meno con i viaggi di gruppo finchè poi su una terrazza di piazza Jamaa El Fnaa di fronte ad un tramonto che illuminava quella moltitudine di persone nacque l'idea della #BackpackersAcademy.

Perché portare in viaggio con me un gruppo di persone? Perché fare da coordinatore viaggi?

Io, che sono solito viaggiare solo e condividere i miei passi solo con persone incontrate nel cammino.

Il perché è presto detto e proprio da questo ennesimo viaggio in terra marocchina ne ho avuto la conferma: gli occhi dei partecipanti. Brillano. L'idea di poter partecipare a qualcosa di autentico, vero, genuino proprio come l'esperienza di condividere una migrazione tra la catena montuosa più alta del Marocco.

Persone magari abituate alle cammellate nel deserto in stile Sharm El Sheikh, dove i beduini altri non sono che i giardinieri del resort con un turbante in testa. Quando viaggiavo prima del mio giro del mondo trovavo proprio questo genere di esperienze: false, impacchettate, vuote. Nel giro del mondo invece ho cominciato a toccare con mano quelle invece singere e originali e ne sentivo forte la spinta alla condivisione, prima con i miei video certo, ma poi anche con l'idea di una esperienza diretta. Su quella terrazza iniziai a pensare che portando persone con me avrei potuto mostrargli e fargli vivere quelle stesse esperienze.

Continua a leggere
  3953 Visite
  0 Commenti

Viaggio di gruppo in Giappone dal 25 Aprile al 6 Maggio

Giappone

 

25 Aprile

Partenza da Milano con destinazione Tokyo

26 Aprile

Arrivo all’aeroporto di Tokyo - Haneda in tarda mattinata, trasferimento mediante mezzi pubblici in città. A Tokyo visiteremo il guartiere di Shinjuku, con la zona a luci rosse di Kabukicho.

Continua a leggere
  3752 Visite
  0 Commenti

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. APPROFONDISCI | ACCETTA

Informativa estesa sui cookie

Premessa
La presente “informativa estesa” è stata redatta e personalizzata appositamente per il presente sito in base a quanto previsto dal Provvedimento dell’8 maggio 2014 emanato dal Garante per la protezione dei dati personali. Essa integra ed aggiorna altre informative già presenti sul sito e/o rilasciate prima d’ora dall’azienda, in combinazione con le quali fornisce tutti gli elementi richiesti dall’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 e dai successivi Provvedimenti dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali.

Avvertenza importante
Si informano i terzi tutti che l’utilizzo della presente informativa, o anche solo di alcune parti di essa, su altri siti web in riferimento ai quali sarebbe certamente non pertinente e/o errata e/o incongruente, può comportare l’irrogazione di pesanti sanzioni da parte dell’Autorità Garante per la protezione dei dati personali.

Oggetto dell’informativa
La nostra azienda sfrutta nelle presenti pagine web tecnologie facenti ricorso ai così detti “cookies” e questa informativa ha la finalità di illustrare all’utente in maniera chiara e precisa le loro modalità di utilizzo. Il presente documento annulla e sostituisce integralmente eventuali precedenti indicazioni fornite dall’azienda in tema di cookies, le quali sono quindi da considerarsi del tutto superate.

Cosa sono i cookies
I cookies sono stringhe di testo (file di piccole dimensioni), che i siti visitati da un utente inviano al suo terminale (pc, tablet, smart phone, ecc.), ove vengono memorizzati per poi essere ritrasmessi agli stessi siti che li hanno inviati, nel corso della visita successiva del medesimo utente.

Tipologie di cookies e relative finalità
I cookies utilizzati nel presente sito web sono delle seguenti tipologie:

- Cookies tecnici: permettono all’utente l’ottimale e veloce navigazione attraverso il sito web e l’efficiente utilizzo dei servizi e/o delle varie opzioni che esso offre, consentendo ad esempio di effettuare un acquisto o di autenticarsi per accedere ad aree riservate. Questi cookies sono necessari per migliorare la fruibilità del sito web, ma possono comunque essere disattivati.

- Cookies di terze parti: sono dei cookies installati sul terminale dell’utente ad opera di gestori di siti terzi, per il tramite del presente sito. I cookies di terze parti, aventi principalmente finalità di analisi, derivano per lo più dalle funzionalità di Google Analytics. E’ possibile avere maggiori informazioni su Google Analytics cliccando sul seguente link: http://www.google.it/intl/it/analytics.

Per disabilitare i cookies e per impedire a Google Analytics di raccogliere dati sulla navigazione, è possibile scaricare il componente aggiuntivo del browser per la disattivazione di Google Analytics cliccando sul seguente link: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout.

Le impostazioni del browser
Informiamo inoltre che l’utente può configurare, liberamente ed in qualsiasi momento, i suoi parametri di privacy in relazione all’installazione ed uso di cookies, direttamente attraverso il suo programma di navigazione (browser) seguendo le relative istruzioni.
In particolare l’utente può impostare la così detta “navigazione privata”, grazie alla quale il suo programma di navigazione interrompe il salvataggio dello storico dei siti visitati, delle eventuali password inserite, dei cookies e delle altre informazioni sulle pagine visitate.
Avvertiamo che nel caso in cui l’utente decida di disattivare tutti i cookies (anche quelli di natura tecnica), la qualità e la rapidità dei servizi offerti dal presente sito web potrebbero peggiorare drasticamente e si potrebbe perdere l’accesso ad alcune sezioni del sito stesso.

Indicazioni pratiche rivolte all’utente per la corretta impostazione del browser
Per bloccare o limitare l’utilizzo dei cookies, sia da parte del presente sito che da parte di altri siti web, direttamente tramite il proprio browser, si possono seguire le semplici istruzioni sotto riportate e riferite ai browser di più comune utilizzo.

Google Chrome: cliccare sull’icona denominata “Personalizza e controlla Google Chrome” posizionata in alto a destra, quindi selezionare la voce di menù denominata “Impostazioni”. Nella maschera che si apre, selezionare la voce di menù denominata “Mostra impostazioni avanzate” e quindi alla voce di menù denominata “Privacy” cliccare sul pulsante “Impostazioni contenuti” ove è possibile impostare il blocco di tutti o parte dei cookies.

Microsoft Internet Explorer: cliccare sull’icona denominata “Strumenti” posizionata in alto a destra, quindi selezionare la voce di menù denominata “Opzioni internet”. Nella maschera che si apre, selezionare la voce di menù denominata “Privacy” ove è possibile impostare il blocco di tutti o parte dei cookies.

Mozilla Firefox: dal menu a tendina posizionato in alto a sinistra selezionare la voce di menù denominata “Opzioni”. Nella maschera che si apre, selezionare la voce di menù “Privacy”, ove è possibile impostare il blocco di tutti o parte dei cookies.