La trip therapy funziona?

Dopo 1000 giorni intorno al mondo senza aerei è giunto il momento di tirare le somme e capire se la Trip Therapy ha realmente funzionato anche con il diabete.

Quando sono partito nel maggio 2014 seguivo una terapia multiiniettiva che comprendeva la somministrazione di circa 58 unità di insulina al giorno. Pesavo 82 chilogrammi e il mio valore di emoglobina glicata era pari a 7.6
Tutti gli altri valori erano perfettamente nella norma.

E dopo 1000 giorni?

Ho perso 8 chilogrammi, oggi infatti peso 74 chili per 1 metro e 85 cm di altezza. Ho perso quei chili in eccesso, dovuto principalmente alla sedentarietà del mio lavoro e ai troppi aperitivi…
LE diverse diete, ma non solo, anche tanta attività fisica (circa 20 km a piedi di media al giorno) mi hanno permesso di ridurre il mio fabbisogno insulico a 48 unità giornaliere (circa il 20% in meno). Il grande monitoraggio grazie anche al sensore di monitoraggio in continuo hanno fatto il resto e così, oggi, il valore di emoglobina glicata è sceso a 6.8 (- 10,5%).

Tutti i restanti valori sono assolutamente buoni e equiparabili ad un individuo non diabetico.

Un ringraziamente per questi straordinari risultati va innanzitutto al mio diabetologo DR. Stefano Genovese e alla mia nutrizionista dott.ssa Alessandra Bosetti, professionisti che non mi hanno mai lesinato un aiuto via skype, whatsapp o mail.

Add a Comment