Il mondo ha bisogno di sognatori e i sognatori han bisogno dell’Islanda.

Devo ammettere che tornare a viaggiare dopo circa quattro mesi trascorsi a casa mi ha suscitato strane e contrastanti emozioni. Da un lato sono stato catapultato nuovamente in quella realtà nomade che ha accompagnato gli ultimi tre anni della mia vita. Dall’altro un po’ di malinconia per quei momenti perchè forse mai come stavolta ho realizzato che il capitolo “giro del mondo” fosse giunto alla sua naturale conclusione.
Le storie e i capitoli di vita sono belli e affascinanti proprio perchè hanno una loro intrinseca conclusione, ed è la consapevolezza di ciò che può realmente permettere di assaporarne in pieno il sapore e le sue innumerevoli sfacettature.
Ora la mia vita è fortunatamente dominata dai viaggi, dalle mie passioni, dai miei sogni. E uno di questi era raggiungere l’Islanda, un territorio che da sempre richiamava i miei desideri.
E stavolta ho deciso di condividere il mio viaggio con i ragazzi che si sono uniti a questo nuovo progetto di viaggi di gruppo, la #Backpackers Academy.

IMG_3254
Nata come un gioco per testare le opportunità di dedicarsi a tempo pieno nei viaggi si è rivelata una esperienza straordinaria: viaggiare in un gruppo di quattordici persone non è semplice, ma ho avuto la fortuna di incontrare persone eccezionali che hanno fatto subito amicizia tra loro e con cui si è creato un forte legame che spero durerà nel tempo. Ho avuto la consapevolezza che voglio continuare questa strada e dopo il viaggio in Marocco previsto per la prima settimana di settembre (gruppo da max 10 persone, ancora due posti disponibili!) ne organizzerò uno nella mia seconda casa: il Nepal.
Sento di esserci portato e aver trovato un sentiero da inseguire.
IMG_2979
Tra le altre cose il giorno della partenza è stato anche il giorno in cui sono tornato a volare a bordo di un aeroplano, un mezzo che ho evitato per tutto il giro del mondo e la cui scelta mi ha permesso di scoprire posti vergini e sconosciuti, ma allo stesso tempo, mi ha privato di altri luoghi come per esempio l’isola di Pasqua oppure le Galapagos. L’aereo ridimensiona il mondo in una prospettiva globalizzata, ma allo stesso tempo toglie il piacere della scoperta. Offre tuttavia opportunità che solo qualche generazione fa erano impensabili a meno di aver un conto corrente illimitato.
Eccomi qui, il giorno del mio trentaseiesimo compleanno a passare controllo ai gate e tornare a bucare il cielo. Non avrei potuto chiedere regalo più bello.
IMG_3604
L’Islanda si è rivelata ben più affascinante di quanto pensassi, i territori cambiano in continuazione, così come il tempo. Tra fiordi, geyser, vulcani e cascate abbiamo percorso ben 2200 km in una settimana. C’era la voglia di non fermarsi mai, di andare ogni giorno alla scoperta di qualcosa di nuovo.
IMG_3574
E poi il sole, la luce oltre mezzanotte, è uno spettacolo difficile da descrivere.All’inizio dà quasi noia per la totale assenza di tenebre, poi acquista un fascino letale poichè non si può non restare ammaliati da quei colori rosa e viola nel cuore della notte.
IMG_3178
Ciò che più mi ha colpito sono gli innumerevoli contrasti di colori, dal mare grigio e blu scuro, fino alle spiagge nere, per poi osservare colline verdi smeraldo trafitte da bianche e impetuose cascate. Le vette delle montagne e dei vulcani spolverate di neve, le rocce nere, i pochi alberi verde scuro e infine i meravigliosi lupini islandesi. Un fiore che ricorda la lavanda per forma e colore e che sfiorisce e colora tutta l’isola proprio nel mese di giugno.

DCIM102GOPRO

DCIM102GOPRO

L’Islanda è davvero magica, purtroppo è solo un paese molto caro da visitare e che non permette lunghe permanenze, ma sono sicuro di volerci tornare.
Chissà, magari per dare la caccia a qualche aurora boreale…

IMG_3504

Ringrazio per il supporto tecnico Canadians Sports and Fishing che mi ha gentilmente offerto i seguenti capi d’abbigliamento, eccezionali per un viaggio di questo tipo in cui il clima è continuamente soggetto a mutazione:

Giacca anti pioggia M’S RAIN PRO ANORAK https://goo.gl/CfcHCa

Pile leggero e reversibile NANTUCKET MICRO LITE HOODY
https://goo.gl/8lOzCM

Guscio morbido M’S PACK ME SOFT SHELL HOODY https://goo.gl/FvJl9u

Pantaloni M’S FAST DRY ZIP OFF PANTS http://shop.canadian.it/ecommerce-abbigliamento/Abbigliamento-Uomo/Pantaloni/HLNFD-MFDZPOF_BLUE-NIGHTS-S/Pantaloni-con-gamba-staccabile-da-adulto-colore-BLUE-NIGHTS-taglia-S/index.aspx?m=89&f=2&id=5750

T shirt Travel more Worry Less https://goo.gl/7ORsHd

M’S BAMBOO BABEL SIGNS TSHIRT https://goo.gl/LM6BbG

CLIMATIC TREKKER SOCKS http://shop.canadian.it/ecommerce-abbigliamento/Accessori-da-viaggio/HDNCX-M2PCTRK/Calze-tecniche-estive-da-adulto-colore-GREY-BLUE-taglia-36-39/index.aspx?m=89&f=2&id=5716

CLIMATIC GHOST SOCKS http://shop.canadian.it/ecommerce-abbigliamento/Accessori-da-viaggio/HDNCX-M2PCXGHOST/Calze-tecniche-estive-da-adulto-colore-FOREST-BLUE-taglia-36-39/index.aspx?m=89&f=2&id=5722

FIR HIKER SOCKS http://shop.canadian.it/ecommerce-abbigliamento/Accessori-da-viaggio/EDNFR-MFHSU/Calze-tecniche-da-adulto-Peso-medio-colore-navy-taglia-36-39/index.aspx?m=89&f=2&id=4175

Add a Comment